24 Aprile 2024
visibility
percorso: Home > news > News Generiche

IL MATCH
AL PALARAMINI UNA GRANDE TIMENET TRAVOLGE IL LUNEZIA 3-0
L’allenatore Marco Dani: “Obiettivo raggiunto, le ragazze hanno giocato una partita quasi perfetta. Restiamo sulla nostra strada fino alla fine del Campionato”.

07-03-2022 15:18 - News Generiche
Una Timenet Empoli Pallavolo in forma splendida ha dato spettacolo ieri pomeriggio al PalAramini dove ha trionfato sull’ASD Lunezia Volley 3-0 superando così se stessa dopo il sofferto 2-3 del turno di andata. Nei primi due set le giallonere si sono imposte di misura con una grande performance d’insieme sia in ricezione che in attacco, poi lo scontro è entrato nel vivo al terzo parziale quando le sarzanesi hanno tentato a più riprese una reazione, riuscendo anche ad annullare due match point consecutivi, per poi alla fine essere travolte dal fronte offensivo delle padrone di casa.

Per noi era fondamentale vincere facendo tre punti per scansare il pericolo della zona retrocessione e l’obiettivo è stato raggiuntodichiara il tecnico Marco Dani – Era uno scontro diretto importante e ritengo doveroso ringraziare le mie ragazze che hanno giocato una partita quasi perfetta perché oltre al livello tattico elevato hanno dimostrato di realizzare buone percentuali sia in difesa che soprattutto in attacco come ci mancava da un po’ di tempo. Abbiamo visto un gioco bello, veloce e anche spumeggiante in tutti i ruoli, nonostante fossero sotto pressione, con una palleggiatrice in regia che ha orchestrato bene le dinamiche. Dal punto di vista organizzativo è stata la partita più bella e da allenatore non posso che essere contento. Aver vinto così questo fondamentale scontro diretto deve darci fiducia. Il Campionato è ancora lungo e mi pongo l’obiettivo di creare un gioco che ci permetta di arrivare in fondo nelle migliori condizioni possibili, restando sulla nostra strada, piuttosto che il problema di pensare ad ogni singola partita. Godiamoci questo successo ancora per qualche ora, poi torniamo ad allenarci per la prossima sfida che affronteremo al meglio”.

Le padrone di casa hanno subito dimostrato di avere una marcia in più piazzando un bel 7-1 che ha costretto il coach sarzanese Riccardo Giannini a chiedere il break, senza tuttavia riuscire nell’intento di risvegliare le sue ragazze dal torpore. L’ascesa giallonera è così continuata imperterrita passando dall’11-2 al raddoppio netto 20-10. Particolarmente spinta in attacco, la Timenet ha rapidamente guadagnato i preziosi punti che l’hanno portata in volata a chiudere il set 25-12.

Con la carica della schiacciante vittoria del primo parziale, le atlete empolesi sono tornate in campo più aggressive che mai, staccando le avversarie sin dagli scambi iniziali e doppiandole di nuovo a quota 10-5. Le ospiti liguri hanno tentato una reazione ma, nonostante un discreto recupero fino al 14-10, il contrattacco giallonero unito ad una bella performance in ricezione si è fatto sentire ampliando il divario con un eloquente 20-11. Da lì l’allungo vincente della Timenet non fatica a portare il risultato di un ennesimo trionfo, stavolta per 25-14.

Il terzo set accende lo scontro e il tifo dei supporters sugli spalti dopo l’ottima partenza delle giallonere che hanno guadagnato rapidamente terreno portandosi sul 10-3. A quel punto, infatti, il coach biancoblu ferma di nuovo il gioco strigliando le sue ragazze e questa volta sortisce l’effetto sperato: il Lunezia reagisce tentando un avvicinamento a quota 17-14 e, nonostante alcuni errori, dà vita ad un lungo scambio sul 21-18 che termina a suo favore. Le ospiti riescono anche ad annullare due match point consecutivi ma la Timenet non molla e con determinazione va a prendersi la vittoria che chiude i giochi 25-21.

Le giallonere con i 3 fondamentali punti conquistati hanno confermato la settima posizione in classifica provvisoria col punteggio complessivo di 23. La prossima sfida è attesa già per domani sera, martedì 8 marzo alle ore 21.00 sempre al PalAramini di Empoli, per recuperare la partita contro Pallavolo Scandicci attualmente fanalino di coda della graduatoria con un solo punto.


TABELLINO:

PARZIALI: 25-12; 25-24; 25-21.

ARBITRI: Jan Tawfik Henawy e Luca Frazzoni.

TIMENET EMPOLI: Genova (L), Mancuso (7), Scardigli (13), Donati (11), Giubbolini (14), Marocchini (5), Meini (1), Liguori (n.e), Forconi (n.e), Guidi (n.e), Morelli (n.e.).

ASD LUNEZIA VOLLEY: Marku (7), Brizzi (1), Lupi (2), Nicolini (2), Gorgoglione (5), Zanini (3), Boriagassi (5), Micheloni (1), Fiorino (L), Fusani (1), Santagostino, Buccelli, Evangelisti, Orlandi (L,n.e.)


FORMAZIONI:

STARTING SIX TIMENET EMPOLI: Genova (L e capitano), Marocchini, Scardigli, Mancuso, Donati, Giubbolini, Meini.

STARTING SIX ASD LUNEZIA VOLLEY: Marku (capitano), Brizzi, Nicolini, Gorgoglione, Santagostino, Lupi, Fiorino (L).


Fonte: Ufficio Stampa Empoli Pallavolo

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo E-mail per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
cookie