29 Novembre 2022
percorso: Home > news > News Generiche

IL MATCH
TIMENET EMPOLI PERDE IL DERBY CONTRO CASTELFRANCO MA RESTA UNITA
Partita un po´ sottotono per le giallonere che al PalAramini chiudono per 0-3.
Il libero Laura Genova: "Non abbiamo dimostrato tutto il nostro valore ma il risultato più importante è la nostra unione e la determinazione con cui siamo rimaste in serie B1"

29-04-2018 15:13 - News Generiche
Poteva essere un derby più appassionante quello che si è giocato ieri al PalAramini tra la Timenet Empoli e la Videomusic FGL Castelfranco, ma che si è animato solo sul finale.
L´incontro, durato circa un´ora e mezzo, ha visto infatti le ospiti pisane prevalere sulle padrone di casa con il risultato di 0-3. Le giallonere che inizialmente non sono entrate in campo con la giusta determinazione, hanno progressivamente migliorato il loro gioco e nell´ultimo set sono tornate a mostrare tutta la loro grinta, senza però riuscire a cambiare le sorti della partita.

In una giornata particolare per lo sport empolese, in cui a fianco del Palazzetto tutto lo stadio era in festa per la promozione dell´Empoli in serie A, anche il pubblico del PalAramini si è fatto sentire per tifare le rispettive beniamine in un derby comunque significativo benché a conclusione del Campionato nazionale. E anche tra le giocatrici le emozioni non sono mancate, considerata la militanza di alcune nella formazione che poi si sono trovate ad affrontare ieri in campo.

"Era un derby e anche se abbiamo raggiunto il nostro obiettivo sportivo per questo Campionato la nostra intenzione era dimostrare il nostro valore - è il commento del libero Laura Genova – e mi dispiace che non ci siamo riuscite fino in fondo. Purtroppo non siamo entrate in campo con la giusta concentrazione e questo ci ha penalizzate, soprattutto nel secondo set. E poi c´è stata l´emozione, per alcune, di trovarsi ad affrontare ex compagne di squadra. Peccato che l´incontro non sia andato come speravamo, ma sono comunque contenta dell´unione che c´è ed è rimasta tra noi e soprattutto del risultato che ci siamo guadagnate in questo torneo con tanti sacrifici anche a causa dei vari infortuni che si sono verificati, affrontando le sfide più difficili con coraggio e determinazione. Credo che sia la cosa più importante".

Il primo set è stato quindi un po´ sottotono con le giallonere che non sono riuscite a prendere in mano la situazione ma anche le avversarie, dal canto loro, non hanno brillato per la performance in campo. Gli errori commessi da ambo le parti e le empolesi che non hanno imposto il loro consueto gioco hanno portato ad un sostanziale equilibrio fino a metà set, dopodiché le pisane guadagnando un vantaggio crescente hanno chiuso per 19-25.

Nel secondo set, forse incoraggiate dal successo iniziale, le ragazze della Videomusic Castelfranco hanno saputo tirare fuori una concentrazione e una grinta maggiori rispetto alle padrone di casa che si sono lasciate prendere in contropiede. Il significativo distacco guadagnato dalle bianco celesti sin dai primi scambi è stato mantenuto per tutto il set che, nonostante qualche tentativo di rimonta da parte delle giallonere, si è concluso ancora una volta a favore delle ospiti per 14-25.

La reazione della Timenet Empoli si è vista nel set successivo quando le ragazze di coach Cantini sono davvero entrate in partita e hanno ritrovato lo slancio che le ha caratterizzate nella seconda parte del Campionato, grazie al quale sono poi riuscite a confermare la loro presenza nella serie B1. Il derby è quindi diventato tale con entrambe le formazioni impegnate a lottare per ogni punto, in uno scambio che ha appassionato in crescendo sia il pubblico sugli spalti sia le stesse giocatrici con i rispettivi team. Partite questa volta in vantaggio, le giallonere infatti hanno tenuto duro e risposto attacco su attacco ai tentativi di recupero da parte delle avversarie sino al parziale di 20-21. Da quel momento l´equilibrio si è fatto precario e alla fine le pisane sono riuscite ad aggiudicarsi il set per 23-25 facendo sfumare l´aspettativa empolese di proseguire l´incontro.

"In questa occasione le ragazze nel complesso non hanno dimostrato tutto il loro valore e anche se la speranza era che il derby costituisse un giusto stimolo – commenta il Presidente dell´Empoli Pallavolo, Antonio Genovacosì purtroppo non è stato. Forse, inconsapevolmente, le nostre atlete si sono sentite appagate dall´obiettivo raggiunto con un enorme sacrificio e quindi una certa tranquillità da parte loro e una maggiore concentrazione in campo da parte delle avversarie hanno portato al risultato di quest´incontro. Nel terzo set le ragazze hanno tuttavia mostrato nuovamente la loro unione e la loro determinazione che credo sia l´elemento di forza di questa squadra a cui dobbiamo la nostra permanenza in serie B1 e con il quale affronteremo, mi auguro, la nuova stagione che ci aspetta".

Per l´ultima giornata del Campionato, sabato prossimo 5 maggio, la Timenet Empoli sarà in trasferta nelle Marche dove affronterà la Roana Cbf Hr Macerata, attualmente terza in classifica.


TABELLINO

TIMENET EMPOLI: Mancuso 2,Torrini 7, Lippi 1, Poggi 11, Falsini 8, Donati 5, Sacconi 6.

VIDEOMUSIC FGL CASTELFRANCO: Ristori 13, Colzi 7,Lavorenti 3, Buggiani 18, Andreotti 10,Debelis 12.


Fonte: Ufficio Stampa Empoli Pallavolo

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
cookie