26 Febbraio 2024
visibility
percorso: Home > news > News Generiche

IL MATCH
TIMENET SOTTO LE ASPETTATIVE PERDE CONTRO IUS AREZZO 3-2
Il coach Marco Dani: “Mi dispiace, non mi aspettavo questa sconfitta. È una caduta che fa male ma serve per rimboccarsi le maniche e tornare in campo più motivati che mai”.

16-01-2023 16:37 - News Generiche
Performance al di sotto delle attese per la Timenet Empoli Pallavolo che ieri nella palestra comunale di Palazzo del Pero (Arezzo) ha ceduto alle padrone di casa della Ius Pallavolo per 3-2. Vinto il primo set, le giallonere hanno avuto un calo davanti alla reazione sempre più marcata delle aretine che si sono così portate avanti nei due parziali successivi. Nonostante la vittoria del quarto set, al tie-break la Timenet ha perso il duello finale a favore delle biancorosse.

Mi dispiace perché abbiamo perso punti importanti, non mi aspettavo questa sconfitta dichiara l’allenatore Marco Dani – abbiamo commesso tanti errori anche di distrazione ma con sbavature in tutti i fondamentali. Onore al merito del nostro avversario, una squadra motivata che ha giocato una buona partita per quanto con il vantaggio di essere in casa, dimostrando il suo valore con una correlazione muro e difesa che ha fatto la differenza in campo. Forse le mie ragazze hanno sottovalutato l’incontro, potevano fare di più. Bisogna capire che siamo ad un punto della classifica in cui si può fare bene ma serve rimboccarsi le maniche e lo faremo nella pausa di metà Campionato. È una caduta che fa male però non deve condizionarci bensì scuoterci perché solo con il lavoro in palestra si può superare questo momento e tornare in campo più motivati e determinati che mai. Il potenziale c’è, bisogna solo metterlo in pratica”.

Le giallonere vengono staccate subito all’inizio di alcune lunghezze con coach Dani costretto a chiedere il break prima sul 5-2 poi sul 14-11. Il richiamo all’ordine funziona e le ragazze della Timenet reagiscono raggiungendo il pareggio a quota 15 punti e da lì continuando l’ascesa che ribalta la situazione in campo passando dal 18-23 alla vittoria per 21-25.

Nel secondo set le empolesi tentano di tenere il ritmo del precedente parziale arrivando al 6-8 ma inseguite a distanza ravvicinata dalle avversarie che passano poco dopo in vantaggio. Pur raggiungendo il 16 pari, la Timenet viene nuovamente staccata 21-18 e poi 23-18 con il tecnico giallonero che ferma ancora il gioco. Le biancorosse oramai sono lanciate e in poche battute pareggiano i conti 25-19.

Al terzo cambio campo la Ius Pallavolo impone con maggiore incisività il suo gioco creando un divario crescente dalle ospiti con il raddoppio 8-4 e poi addirittura il 18-12. La Timenet ci prova ma non riesce fare breccia tra le serrate fila avversarie e, con gli ultimi incoraggiamenti di coach Carmen Teresa Pimentel sul 20-16, le aretine chiudono il set a loro favore per 25-20.

Il quarto set vede le giallonere in svantaggio ma pronte a recuperare gradualmente terreno fino a portarsi in testa 7-8. Le padrone di casa tuttavia ribaltano nuovamente la situazione in campo arrivando a metà set 16-11. Le empolesi riescono comunque a raggiungere ancora il pareggio a quota 16 punti passando poi in vantaggio fino al 21-19 e, complici anche alcuni errori avversari, vincendo 21-25.

Alla resa dei conti finale del tie break si assiste ad un bel testa a testa con passaggi al comando alternati e dopo il cambio campo la Ius Arezzo in vantaggio 11-9 su cui coach Dani chiede il time out. Il recupero della Timenet tuttavia non basta e le aretine arrivano così al 12-11 chiudendo poco dopo set e partita 15-12.

Dopo la pausa di metà Campionato di due settimane, la Timenet che mantiene il secondo posto in classifica con 30 punti, riprenderà il torneo con un’altra sfida fuori casa in calendario il 4 febbraio alle ore 16.30 al PalaPanzani di Ladispoli (Roma) contro Civitalad 3 EPC di Civitavecchia, ultima in graduatoria con 6 punti.


TABELLINO

PARZIALI: 21-25; 25-19; 25-20;21-25;15-12.

ARBITRI: Arianna Lupatelli e Dalila Villano.

TIMENET EMPOLI PALLAVOLO: Genova (L), Puccini (12), Lavorenti (2), Danti (11), Donati (22), Giubbolini (12), Mancuso (5), Bartalini (7), Forconi (1), Guidi, Vairani, Morelli (n.e.).

IUS PALLAVOLO AREZZO: Sussi (1), Mitu (9), Mancini (12), Tani (20), Caneschi (1), Ricciarini (14), Borgogni (L), Talarico (6), Murgoci, Esposito, Masini (n.e.), Magnanensi (n.e.), Bufalini (L2, n.e.).


FORMAZIONI:


STARTING SIX TIMENET: Genova (L e Capitano), Puccini, Lavorenti, Danti, Donati, Giubbolini, Mancuso.

STARTING SIX IUS AREZZO: Sussi, Mitu, Mancini, Tani, Caneschi, Ricciarini, Borgogni (L).


Fonte: Ufficio Stampa Empoli Pallavolo

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo E-mail per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
cookie