26 Giugno 2024
visibility
percorso: Home > news > News Generiche

IL MATCH
TIMENET D’ACCIAIO BATTE TRESTINA 0-3 E CONSOLIDA IL SUO SECONDO POSTO
La schiacciatrice Matilde Giubbolini: “Siamo state brave in tutti i fondamentali, ci abbiamo creduto fino in fondo. Affronteremo Grosseto a testa alta”.

05-03-2023 14:51 - News Generiche
Una Timenet Empoli Pallavolo d’acciaio ha espugnato ieri sera il Palafemac di Città di Castello (Perugia) con uno schiacciante 0-3 sulle padrone di casa dell’Autostop Trestina, migliorando così il successo dell’andata siglato col 3-1. Le giallonere hanno conquistato i primi due set senza particolari difficoltà dimostrando superiorità in campo in tutti i fondamentali, mentre nel terzo le altotiberine hanno tentato il tutto per tutto perdendosi poi nella fase cruciale con una serie di errori di cui le toscane hanno saputo ben approfittare, cogliendo così la vittoria definitiva.

Abbiamo giocato bene, stavolta siamo state brave in tutti i fondamentali compreso il murocommenta entusiasta Matilde Giubbolini, schiacciatrice – è stato importante aiutarci fra di noi e mantenere le posizioni corrette in difesa come ci ha insegnato il nostro coach Marco Dani. Nel terzo set siamo partite in prima ma arrivate ingranando la sesta, quel che conta è aver imposto il nostro gioco nella maniera più bella ed efficace. Abbiamo trovato le nostre avversarie più spente rispetto all’incontro dell’andata, meno presenti in campo e con molti errori commessi nelle fasi cruciali del match. A loro è mancato quello che avevano noi, essere una squadra compatta che ci crede fino in fondo. Ci caricheremo al massimo per la sfida con Grosseto che nonostante il nostro 0-3 all’andata è riuscito a battere il Montesport, quindi va affrontato a testa alta e con il gioco di squadra perché ogni partita da adesso in poi è impegnativa”.

La Timenet guadagna rapidamente il vantaggio arrivando a doppiare 5-10 le bianconere che non riescono ad accorciare più di tanto le distanze, tanto che coach Francesco Brighigna chiama il time-out sul 12-16 e poi ancora sul 14-20. Tuttavia né i break né i cambi scuotono l’Autostop Trestina che si ritrova a subìre una sequenza di attacchi gialloneri fino al baratro del 14-24 e poi con un muro insormontabile accusare la sconfitta per 14-25.

Nel secondo set le padrone di casa continuano a commettere errori soprattutto nel servizio e il coach bianconero ferma il gioco già sul 2-8. La Timenet procede come uno schiacciasassi e riesce a mantenere sempre le distanze toccando il raddoppio 6-12 e poi marcando il 14-20. Il mix di un attacco senza remore e un muro d’acciaio funziona per le giallonere che inchiodano le avversarie a quota 15 macinando punto su punto fino al fatidico 15-25.

All’inizio del parziale decisivo le toscane si mostrano un po’ sottotono lasciandosi raggiungere e poi superare 4-6 con coach Marco Dani che chiede il suo primo time out della partita. Si assiste così ad un braccio di ferro fino a metà set quando le giallonere mettono la freccia arrivando al 13-14, continuano il sorpasso arrivando al 17-20 e, ingranando la sesta, toccano la vetta 18-23 per chiudere poco dopo il match 19-25.

Salda al suo secondo posto in classifica provvisoria con 45 punti, la Timenet si prepara ad ospitare domenica 12 marzo alle ore 17.00 tra le mura amiche del PalAramini di Empoli le prossime avversarie del Luca Consani Grosseto, penultime in graduatoria con 15 punti dopo la sconfitta in casa 1-3 contro Ius Pallavolo Arezzo.


TABELLINO


PARZIALI: 14-25; 15-25; 19-25.

ARBITRI: Elena Bachis e Ludovico Tullio.

TIMENET EMPOLI PALLAVOLO: Genova (L), Puccini (5), Lavorenti (3), Danti (6), Donati (10), Giubbolini (20), Forconi (10), Mancuso (n.e.), Bartalini (n.e.), Giraldi (n.e.).

AUTOSTOP TRESTINA: Tarducci (6), Mancini (9), Artini (6), Zani (9), Giunti (7), Gallina (1), Sopranzetti (L1), Bassi, Polenzani, Cesari, Giambi C. (n.e.), Cincinelli (n.e.), Ciabatti (L2, n.e.), Giambi M. (n.e.), Meucci (n.e.), Milani (n.e.).


FORMAZIONI:


STARTING SIX TIMENET: Genova (L e Capitano), Puccini, Lavorenti, Danti, Donati, Giubbolini, Forconi.

STARTING SIX AUTOSTOP TRESTINA: Tarducci (Capitano), Mancini, Artini, Zani, Giunti, Gallina, Sopranzetti (L).




Fonte: Ufficio Stampa Empoli Pallavolo

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo E-mail per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
cookie