24 Aprile 2024
visibility
percorso: Home > news > News Generiche

IL MATCH
TIMENET COMBATTE MA PERDE LA TRASFERTA LIGURE PER 3-1
La schiacciatrice Roberta Liguori: “Ci sono tanti aspetti da migliorare ma possiamo farcela partendo da questa base. La vivo come una sfida e guardo già alla prossima partita”.

17-10-2021 15:50 - News Generiche
E' una Timenet che può migliorare quella che è scesa in campo ieri sera al PalaMariotti di La Spezia in occasione della prima partita del Campionato Nazionale Femminile di Pallavolo di serie B2 2021/2022. Nella sfida contro la Matec Group Spezia Volley le ragazze di coach Marco Dani, tranne l'impasse nel secondo set, hanno in effetti dato del filo da torcere alle loro avversarie che alla fine sono riuscite ad aggiudicarsi il match per 3-1. Molto combattuto il quarto set con un cedimento delle giallonere nella parte finale che ha valso la vittoria alle padrone di casa.

“E' stata la prima partita di Campionato, ci sono tanti aspetti da migliorare – commenta Roberta Liguori, veterana con trascorsi anche nella massima serie e da quest'anno ad Empoli nel ruolo di schiacciatrice – possiamo farcela partendo da questa base. Avremmo potuto portare a casa il primo set e anche il quarto se non fosse stato per qualche nostro errore. Chiaramente c'era tensione e serve un po' di tempo per trovare le giuste intese considerando che ci sono quattro innesti nuovi. Io sono stata ferma un anno per un infortunio e so che posso dare molto di più, inoltre le mie compagne sono soprattutto ragazze giovani con ampi margini di crescita. Prendo questo risultato come una sfida e guardo già alla prossima partita con l'obiettivo di rivalsa”.

Sin dai primi scambi, la partita è apparsa subito piuttosto equilibrata con le liguri che però sono riuscite a conquistare e mantenere sempre il comando. La Timenet ha perseverato nell'inseguimento a distanza ravvicinata portandosi a più riprese in situazione di parità. Dal 14-11 su cui il coach giallonero Marco Dani ha chiesto il suo secondo time out, le ragazze nonostante la strenua resistenza non sono riuscite a colmare i pochi punti di distacco e alla fine il set è andato alle avversarie per 25-22.

Nel secondo tempo la musica è cambiata e le empolesi si sono fatte più determinate, spiazzando nella parte iniziale le padrone di casa. Dopo aver raggiunto il pareggio a quota 8 punti, infatti, la Timenet ha invertito le sorti portandosi al comando fino a metà set per poi cederlo gradualmente alla controparte che, con un attacco insistente abbinato a servizi vincenti, ha conquistato il 22-14 per poi chiudere con un perentorio 25-16.

Il terzo set si è aperto all'insegna di un rinnovato cambio di passo da parte delle ospiti che stavolta hanno preso il timone dimostrando di tenerlo saldamente fino alla fine. Nella metà campo giallonera l'attacco serrato è stato protagonista consentendo prima un distacco per 6-14 e poi arrivando all'11-20 mentre dall'altra parte si sono registrati alcuni errori di troppo soprattutto nel servizio, così da determinare la vittoria in scioltezza della Timenet per 15-25.

Molto acceso, in sintonia con il crescendo del tifo sugli spalti, il quarto set costellato di lunghissimi bracci di ferro tra due squadre consapevoli della posta in palio. Partito con le empolesi in vantaggio, il gioco ha raggiunto la parità a quota 8 punti ma senza cedimenti da parte della Timenet che ha continuato al comando guadagnando un distacco crescente fino al 10-15 e costringendo coach Marco Damiani al break. Di fronte all'avanzata toscana, le spezzine pur con qualche errore hanno recuperato sino al 20 pari per poi ingaggiare un duello sul finale che le ha viste prevalere per 25-22.

La prossima sfida si giocherà tra le mura amiche del PalAramini dove domenica 24 ottobre alle ore 17.00 la Timenet Empoli Pallavolo affronterà, finalmente davanti agli occhi dei tifosi in presenza, l'Ariete Pallavolo Prato attualmente capolista della classifica provvisoria.


TABELLINO

PARZIALI: 25-22;25-16;15-25;25-22.
ARBITRI: Marco Bertonelli e Emily Mazzola.

TIMENET EMPOLI: Genova (L), Liguori (5), Forconi (9), Mancuso (5), Marocchini (7), Scardigli (9), Donati (12), Meini (9), De Kunovich (8), Guidi (n.e.), Giubbolini (n.e.).

MATEC VOLLEY SPEZIA: Leri (5),Muzzi (5), Pilli (L), Fusani (1), Roni (29), Schiffini (3), Chini (21); Cazzetta (L); Pieroni, Gianardi, Mariani, Ciappei.


FORMAZIONI:

STARTING SIX TIMENET EMPOLI: Genova (capitano), Liguori, Donati, De Kunovich, Meini, Mancuso, Marocchini.

STARTING SIX MATEC VOLLEY SPEZIA: Leri (capitano), Muzzi, Schiffini, Chini, Pieroni, Roni, Pilli (L).



Fonte: Ufficio Stampa Empoli Pallavolo

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo E-mail per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
cookie