29 Novembre 2022
percorso: Home > news > News Generiche

IL MATCH
AL PALARAMINI LA TIMENET NON BRILLA MA BATTE L’OMAC 3-1
La centrale Chiara Mancuso: “Ce la siamo giocata duramente. Dobbiamo metterci la testa, il cuore e l’anima per vincere la prossima sfida contro Rinascita Volley”.

21-11-2022 15:53 - News Generiche
Ci sono volute almeno due ore di impegno alla Timenet Empoli Pallavolo ieri al PalAramini per avere la meglio sulla neo promossa in categoria, l'Omac Active CNC di Pratovecchio Stia (Arezzo), in una partita che le giallonere avrebbero potuto portare a casa più rapidamente. Le ragazze di coach Marco Dani dopo aver vinto il primo set si sono rilassate e le avversarie ne hanno approfittato per pareggiare i conti. Da metà del terzo set è tornata un po' di grinta tra le fila empolesi e le padrone di casa hanno conquistato ancora la vittoria per poi chiudere, non senza fatica, il match nel parziale successivo.

Ce la siamo giocata duramente riconosce la centrale Chiara Mancusoera importante non sottovalutare una squadra come questa che può dare delle noie e in effetti così è stato perché dopo aver vinto il primo ci siamo adagiate, nel secondo e loro ne hanno approfittato e nel terzo, benché fossimo in vantaggio, sono riuscite quasi a riprenderci grazie a qualche nostro errore di troppo. Siamo state brave a non mollare nella fase finale ma ci siamo trovate davanti una formazione che lotta e con simili avversarie è fondamentale imporsi sin dall'inizio. La lezione da imparare è quella di metterci più testa, dal momento che la tecnica non ci manca. La prossima sarà una bella sfida contro Rinascita Volley e dobbiamo vincere con l'anima e il cuore, regalando meno punti e soprattutto mantenendo la concentrazione, senza mollare mai”.

Con un avvio del match in sostanziale parità, le ragazze di coach Dani richiamate subito all'ordine sul 6-5 riescono a volgere la situazione a loro favore prendendo le distanze. A quota 10-6 tocca al tecnico aretino Roberto Latini fermare il gioco ma le cose in campo non cambiano e le sue giocatrici finiscono per essere doppiate 16-9, perdendo poi uno degli scambi più lunghi della partita. Con due ace e altrettanti errori delle avversarie, la Timenet raggiunge la vittoria con un nuovo ace 25-12.

Nel secondo set sono le padrone di casa ad inseguire le ospiti, avvicendandosi al comando fino a metà parziale. Le giallonere non brillano e, concedendo qualche punto di troppo, lasciano l'Omac Active prendere il vantaggio. Questa volta i consigli di coach Dani sul break del 19-20 non sortiscono molto effetto e le sue ragazze, pur annullando due set point consecutivi, alla fine cedono 22-25.

Al fischio d'inizio del parziale successivo le giallonere rientrano più convinte in campo e nell'arco di pochi minuti riescono a smarcarsi dal pareggio e prendere un vantaggio crescente fino al 10-4. L'Omac però non cede e con un bel recupero si porta alle spalle delle empolesi 12-10. Da metà set il match si accende insieme al tifo sugli spalti, con la Timenet che riesce a tenere il timone guadagnando lunghezze fino alla vittoria 25-17.

Il parziale decisivo è a favore delle padrone di casa che sono abili ad approfittare della debolezza avversaria per marcare subito le distanze. Dall'8-3 le giallonere arrivano al raddoppio 14-7. Quando i giochi sembrano fatti, l'Omac reagisce e grazie anche a qualche errore di troppo della Timenet si porta sul 18-13, costringendo coach Dani al time out. Le empolesi faticano ma tengono il comando e, nonostante tre match point di fila annullati, hanno la meglio 25-18.

Al termine della settima giornata del Campionato Nazionale la Timenet mantiene la seconda posizione in classifica provvisoria con 19 punti e si prepara ad affrontare sabato prossimo 26 novembre alle ore 21.00 in trasferta al PalaCoverciano di Firenze la Rinascita Volley, al quinto posto con 13 punti.


TABELLINO


PARZIALI: 25-12; 22-25; 25-17; 25-18.

ARBITRI: Simone Calandra Sebastianella e Emanuele Papini

TIMENET EMPOLI PALLAVOLO: Genova (L), Puccini (14), Lavorenti (5), Danti (13), Donati (12), Giubbolini (19), Mancuso (10), Forconi (1), Bartalini (n.e.), Guidi (n.e.), (n.e.), Morelli (n.e.), Macchi (n.e.).

OMAC ACTIVE CNC: Milli (8), Antonelli (4), Dal Maso (5), Ceccherelli (7), Carrisi (14), Matrullo (9), Ronconi (L), Panichi (1), Maggi (L2), Goretti (n.e), Caleri (n.e), Carelli (n.e.).


FORMAZIONI:

STARTING SIX TIMENET: Genova (L e Capitano), Puccini, Lavorenti, Danti, Donati, Giubbolini, Mancuso.

STARTING SIX OMAC ACTIVE CNC: Milli (Capitano), Antonelli, Dal Maso, Ceccherelli, Carrisi, Matrullo, Ronconi (L).





Fonte: Ufficio Stampa Empoli Pallavolo

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
cookie