24 Aprile 2024
visibility
percorso: Home > news > News Generiche

IL MATCH
TIMENET PAGA IL PREZZO DELL’UMILTA’ E PERDE A PERUGIA 3-1
Il Presidente Genova: “Mi aspettavo un’altra performance e soprattutto un diverso atteggiamento da una squadra dall’inizio ai vertici della classifica. Occorre ritrovare la serenità e lo spirito di gruppo”.

15-12-2019 12:41 - News Generiche
E' una trasferta da dimenticare per la Timenet Empoli quella in terra umbra dove ieri sera è stata battuta dalla 3M Pallavolo Perugia per 3-1. Una di quelle situazioni in cui la classifica si è dimostrata ancora una volta inutile nei pronostici, considerando che il campo del “Capitini” ha ospitato rispettivamente la seconda e la terzultima della graduatoria provvisoria. Quello che ha fatto la differenza, più delle capacità atletiche, è stato l'atteggiamento: determinato e combattivo tra le fila perugine, spento e solo a tratti concentrato sull'obiettivo dalla parte empolese. Dopo un difficile pareggio conquistato nel secondo set, le giallonere non hanno mantenuto la grinta necessaria per affrontare i parziali successivi.

Una partita da cancellare commenta il Presidente dell'Empoli Pallavolo, Antonio Genova – da una squadra come la nostra che ha avuto un brillante inizio di Campionato, restando poi ai vertici della classifica con prestazioni significative, l'aspettativa era quella di un altro tipo di prestazione e soprattutto di atteggiamento”.

Sostenute dal pubblico amico, le ragazze di coach Gobbini hanno mostrato subito di non voler rendere il gioco facile alle avversarie. Partite in vantaggio, le padrone di casa non hanno mai ceduto il comando benché inseguite da vicino dalle toscane, passando dall'8-7 al 16-15. Poi, la 3M Pallavolo ha acquisito sicurezza andando a mettere giù un punto sull'altro, aiutata anche da qualche errore di troppo delle giallonere, fino a concludere il primo set a proprio favore per 25-19.

Nel secondo parziale si è assistito ad una progressiva reazione della Timenet Empoli Pallavolo che è tornata ad essere concentrata sul bersaglio, pur faticando nel tenere il vantaggio conquistato 14-16 a metà set per cederlo successivamente quando le umbre hanno tentato il sorpasso sul 21-20. La sfida si è accesa con nessuna delle due formazioni disposte a mollare la presa tanto da allungare i tempi in un braccio di ferro che alla fine ha visto prevalere le ragazze di coach Cantini per 28-30.

In una situazione di sostanziale parità, il terzo set si è aperto con l'aspettativa generale di vedere nuovamente le due squadre continuare la sfida con la combattività precedente. Invece, quest'ultima da metà set è rimasta solo nella metà campo delle padrone di casa mentre a poco a poco le toscane hanno perso mordente accusando prima un 16-13 e poi contribuendo con errori a tratti banali al consistente distacco coronato dalla vittoria avversaria 25-16 .

Nel momento più importante della partita, quando ancora la Timenet poteva invertire le sorti dell'incontro pareggiando i conti con una vittoria, è mancata la determinazione e il giusto spirito di squadra per conquistare il quarto set. L'inizio è stato equilibrato replicando l'andamento del primo parziale, ma davanti alle padrone di casa davvero lanciate verso un risultato che poteva apparire inizialmente irraggiungibile, le giallonere hanno ceduto a tal punto da essere quasi doppiate con 16-9 e a nulla sono valsi i tentativi del coach Luigi Cantini di rimescolare le carte con ripetuti cambi nel sestetto. L'inseguimento toscano è scattato troppo tardi, quando ormai la 3M Pallavolo aveva guadagnato un distacco importante arrivando al 21-15. Il resto l'ha fatto la voglia di vincere sul campo amico da parte delle umbre che non hanno faticato molto a chiudere i giochi per 25-19.

Pur riconoscendo la meritata vittoria delle padrone di casa, nello staff giallonero la delusione si è fatta sentire:Senza nulla togliere alle avversarie che hanno giocato la partita puntando al risultato pieno, la nostra performance è stata al di sotto delle aspettative – sottolinea il Presidente Genova - Mi aspettavo un atteggiamento diverso, in linea con quello sempre tenuto dall'Empoli Pallavolo ossia con i piedi per terra , umiltà e forte spirito di gruppo . Auspico che la pausa del turno di riposo e delle prossime festività sia utile alle nostre ragazze per ritrovare la serenità e la complicità di gruppo per dare, ciascuna, il proprio contributo alla squadra in questo Campionato”.

Per la prossima giornata del torneo la Timenet Empoli, a quota 16 punti, osserverà il turno di riposo obbligato dato il numero dispari di squadre di quest'anno e tornerà in campo per una trasferta impegnativa, quella 12 gennaio 2020 alle 17,30 a Cesena contro l'Elettromeccanica Angelini.


TABELLINO

PARZIALI: 25-19;28-30;25-16; 25-19.
ARBITRI: Giulia Natalini e Chiara Mochi.
TIMENET EMPOLI: Cammisa 14, Tangini 12, Lavorenti 3, Buggiani 12, Modena (L), Ascensao M. 7, Boninsegna 10, Ascensao R. 1, Pierattini 1, Alderighi, Magni.



Fonte: Ufficio Stampa Empoli Pallavolo

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo E-mail per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
cookie