26 Febbraio 2024
visibility
percorso: Home > news > News Generiche

IL MATCH
SPETTACOLO AL PALARAMINI: MATCH COMBATTUTO E VINTO DA TIMENET 3-2
Il nuovo coach Collavini: “Ho visto una grande generosità della squadra in campo”. L’opposto Buggiani: “Partita tosta, più difficile del previsto”.

10-02-2020 16:40 - News Generiche
Inizio brillante del girone di ritorno del Campionato nazionale di serie B1 della Timenet Empoli Pallavolo che nel primo incontro disputato ieri al PalAramini di Empoli ha battuto per 3-2 la Csi Clai Imola. Un match agguerrito dall’inizio alla fine in cui le due formazioni si sono date battaglia senza risparmiare le forze in campo e che alla fine ha visto prevalere le giallonere, protagoniste di una prova corale sotto la nuova regia del coach Paolo Collavini, subentrato al collega storico della prima squadra Luigi Cantini.

Ho visto una grande generosità della squadra in campo che ha provato a fare cose che avevo chiesto praticamente al buio, non avendo la possibilità di provarle più di tanto nei pochi allenamenti insieme – commenta a caldo Collavini Ho sperimentato anche atlete che avevo visto giocare pochissimo perché credo che le partite debbano essere vinte con tutte le giocatrici a disposizione. Sono contento della fiducia che le ragazze hanno dimostrato”.

Le avversarie della Csi Clai Imola si sono rivelate più difficili da battere del previsto, dando del filo da torcere alle padrone di casa che però, nonostante qualche impasse, hanno trovato lo spirito per reagire al momento giusto.

E’ stata una partita tostaconfessa Lucrezia Buggiani, opposto – che sinceramente pensavamo di vincere 3-0 ma ci siamo trovate di fronte una bella squadra con una difesa forte e un gioco molto veloce. Il nuovo allenatore ci ha dato una bella scossa, soprattutto nel secondo set quando abbiamo avuto un cedimento. Adesso guardiamo con più fiducia alla seconda parte del torneo, puntiamo ad arrivare tra le prime tre in classifica”.

L’incontro durato circa due ore e mezzo ha visto prevalere di misura le padrone di casa nel primo set dopo una prima parte in cui le formazioni si sono rivelate piuttosto equilibrate in campo, costringendo entrambi i coach a chiedere il time out sul 9-10 e sul 16-15. Un parziale che ha lasciato presagire un match combattutissimo, con prolungati scambi di palla che hanno da subito acceso gli animi del nutrito pubblico sugli spalti. Superato il pareggio a quota 15 punti, però, le giallonere hanno gradualmente aumentato il passo fino ad aggiudicarsi la vittoria 25-19.

Stesso copione nel secondo parziale, tanto che il gioco è stato stoppato da coach Manuel Turrini già sul 5-4. La situazione si è mantenuta in equilibrio con le formazioni impegnate ad inseguirsi a vicenda ma poi le ospiti hanno messo a segno una serie di portentosi attacchi che ha fatto breccia nella difesa giallonera, tanto da staccarle per 13-18. Così le romagnole, pur vedendosi annullare il primo set point, sono arrivate agevolmente a chiudere restituendo alle padrone di casa il punteggio di 19-25.

Tra le urla dei tifosi di entrambi gli schieramenti si è aperto così il terzo parziale in cui l’equilibrio iniziale è stato prontamente spezzato dalla Timenet Empoli che, per due volte consecutive, prima per 6-3 e poi per 8-4 ha doppiato Imola. A nulla è valso il richiamo di coach Turrini alle sue ragazze di fronte all’eloquente 12-5 poiché le empolesi mostrando grinta e concentrazione hanno tenuto le avversarie a considerevole distanza prendendosi nuovamente la vittoria, stavolta per 25-20.

Per nulla intenzionate a cedere le armi, le romagnole si sono fatte più incalzanti nel quarto e decisivo set tanto da partire con il piede giusto guadagnando un insidioso stacco dalle padrone di casa. Queste ultime senza perdersi d’animo hanno recuperato brillantemente fino al 13, poi al 17 e 22 pari. Ad un passo dalla meta, sul 24-22, ecco arrivare l’inaspettato colpo di coda delle avversarie che in una manciata di minuti sono giunte all’incredibile vittoria per 24-26.

La grinta, lo spirito combattivo e la voglia di vincere di entrambi gli schieramenti che hanno caratterizzato tutto il match si sono condensati nel tie-break. La Timenet Empoli, partita in svantaggio, si è resa protagonista dell’ennesimo recupero per poi prendere il largo fino al 9-5. Di fronte alla resistenza avversaria, le giallonere non hanno ceduto le redini del gioco pur essendo tallonate da vicino, chiudendo con un rush finale il match per 15-13.

Prudente il nuovo tecnico in vista dei futuri impegni sportivi delle sue ragazze, a cominciare da quello di sabato 15 febbraio in trasferta a Vallefoglia, in provincia di Pesaro e Urbino, quando alle 17.30 affronteranno la terza in classifica Megabox Battistelli.

Ho alcune idee che devo vedere in allenamento perché una partita come quella di oggi non basta a fare un Campionato di alta classificadichiara Collavini - C’è una grande qualità, le ragazze sono forti ma le dobbiamo mettere un po’ ad orologio e sarà il lavoro delle prossime settimane”.

TABELLINO

PARZIALI : 25-19; 19-25;25-20;24-26;15-13.
ARBITRI: Marco Bertonelli (Pisa) e Stefano Nadotti (Massa Carrara)
TIMENET EMPOLI: Cammisa 14, Tangini 12, Lavorenti, Buggiani 15, Modena (L), Ascensao M. 11, Boninsegna 11, Magni 1, Pierattini 1.



Fonte: Ufficio Stampa Empoli Pallavolo

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo E-mail per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
cookie