30 Maggio 2024
visibility
percorso: Home > news > News Generiche

IL MATCH
TIMENET VINCE CON RELATIVA TRANQUILLITA’ AD ACQUI TERME 0-3
L’alzatrice Ludovica Mennecozzi: “Entrate in campo con tanta voglia di vincere, stiamo crescendo come squadra e siamo sempre più unite. Possiamo ancora migliorare, puntiamo ai play off”.

03-04-2021 21:22 - News Generiche
Trasferta vincente per la Timenet Empoli Pallavolo che, per la prima volta nel Campionato Nazionale femminile di serie B1 di quest'anno ha affrontato la squadra di Arredo Frigo Valnegri di Acqui Terme (Alessandria) battendola nel suo palazzetto di Mombarone con il punteggio netto di 3-0. Le giallonere hanno saputo inquadrare bene l'incontro dominandolo di misura nel primo tempo e riuscendo a tenere sotto controllo i tentativi di reazione da parte delle padrone di casa nel secondo set e in parte nel terzo. La performance intermittente delle piemontesi, ferme di fatto per quasi due mesi a causa dei contagi da Coronavirus, ha favorito la vittoria, comunque meritata, delle toscane che si sono rese protagoniste di una buona prova corale.

Siamo entrate in campo con tanta voglia di giocare e soprattutto di vincerecommenta l'alzatrice Ludovica MennecozziEravamo cariche dopo la partita molto combattuta contro Castelfranco e quindi abbiamo spinto subito per portarci a casa tre preziosi punti utili per cercare di qualificarci ai play off. Nel secondo set ci siamo un po' adagiate, sottovalutando forse le nostre avversarie, ma abbiamo saputo riprenderci e poi nel terzo ci siamo andate a prendere la vittoria accelerando sul finale. Credo che stiamo crescendo molto come squadra e siamo più affiatate anche come gruppo perché stiamo uscendo da un periodo di sconforto tutte insieme, legandoci sempre più. Sono contentissima, speravamo di vincere e sicuramente questa nuova conferma serviva, anche per il nostro morale”.

La Timenet è scesa molto determinata in campo e sin dai primi scambi è riuscita a dettare il ritmo di gioco della partita prendendo rapidamente il largo tanto da costringere coach Ivano Marenco a chiamare subito il time out sul 2-7. Il break tuttavia non sortisce l'effetto sperato di stimolare un cambio di passo nelle sue ragazze che hanno continuato a mostrare punti deboli in difesa e a subire il muro giallonero quasi su ogni attacco. Il nuovo break viene richiesto sul 7-15 quando ormai le empolesi hanno preso il largo, mietendo poi punti su punti nel proseguo del match con una buona performance soprattutto in difesa. Sul 13-21 il calo delle acquesi è palese e così le toscane riescono facilmente a chiudere il set per 14-25.

Il secondo parziale si rivela di ben altro tenore con la squadra termale che tenta di prendere il comando fin dall'inizio, dando del filo da torcere alla Timenet che comunque riesce a condurre smarcandosi sul 6-7 per poi aumentare le distanze fino al 7-11 con il break chiesto per la seconda volta da coach Marenco. La reazione piemontese c'è, ma l'equilibrio in cambio non muta con le empolesi sempre in testa e le avversarie in rimonta fino al 17-19. Il primo e unico sorpasso del match da parte delle padrone di casa arriva con il 20-19 ma dura solo una manciata di punti. La Timenet infatti riprende il controllo e dopo il 23 pari con uno slancio finale conquista il set 23-25.

Le piemontesi sembrano accusare il colpo nel terzo set che vede un inizio accelerato delle ospiti fino a quota 0-5 preoccupando non poco il coach acquese che giustamente chiede il break. Questa volta il time out sembra avere effetto e l'Arredo Frigo Valnegri trova la spinta per reagire con buoni attacchi che vanno a segno cogliendo di sorpresa le avversarie. Dopo il pareggio a quota 8 punti, tuttavia, le empolesi riescono a riconquistare il timone. Sull'insidioso 15-18 è coach Paolo Collavini a chiamare il time out infondendo così nuova linfa alle sue ragazze che, attaccando senza sosta e approfittando di una serie di errori consecutivi nell'altra metà campo ormai alla resa, si portano sul 15-22 per concludere in scioltezza set e partita 15-25.

Dal punto di vista tecnico possiamo dare di più e il prossimo obiettivo sarà vincere di nuovo contro Aqui Terme – conclude Mennecozzi Se ci qualificheremo per i play off, avremo un mese di tempo che cercheremo di sfruttare per migliorarci. Personalmente io penso partita per partita, un passo alla volta, cercando di dare il meglio. Stiamo diventando una bella squadra con un bel potenziale e se ci impegnamo possiamo toglierci delle soddisfazioni. Dipende tutto da noi”.

La Timenet, attualmente a quota 10 punti, avrà una settimana di pausa per poi riprendere gli allenamenti il 13 aprile in vista dell'ultima sfida di questa prima parte del torneo, questa volta tra le mura amiche del Palaramini di Empoli, per la partita di ritorno contro Arredo Frigo Valnegri domenica 2 maggio alle ore 16.00.

TABELLINO

PARZIALI : 14-25; 23-25;15-25.

ARBITRI: Simone Magnino (Perugia) e Eleonora Spartà (Pavia)
TIMENET EMPOLI: Tangini 13, Ascensao M. 6, Baggi 4, Giometti 15, Ascensao R. 10, Formenti (L), Mezzedimi 2, Mennecozzi (P) 2, Barbiero, Meini (P), Marocchini (n.e.).

ARREDO FRIGO VALNEGRI: Mirabelli 9, Rivetti 5, Lombardi 6, Ranghetti 1, Cicogna 7, Culiani 2, Cattozzo (P) 3, Fantini (L), Pilato, Zanullari (n.e.), Ruggiero (n.e), Raimondo (L) (n.e.), Grotteria (n.e.).


FORMAZIONI:
STARTING SIX TIMENET EMPOLI: Tangini (capitano), Baggi, Ascensao M., Mennecozzi, Ascensao R., Giometti, Formenti (L).

STARTING SIX ARREDO FRIGO VALNEGRI: Mirabella (capitano), Lombardi, Rivetti, Cicogna, Culiani, Cattozzo, Fantini (L).



Fonte: Ufficio Stampa Empoli Pallavolo

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo E-mail per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
cookie