31 Maggio 2024
visibility
percorso: Home > news > News Generiche

IL MATCH
DERBY DA RECORD: TIMENET SI IMPONE SU CASTELFRANCO 3-2
Il capitano Tangini: “Siamo state brave a giocarcela fino in fondo senza mai mollare. Una bella partita, sono contenta”. L’ex palleggiatrice Lippi: “Match molto intenso, abbiamo trovato una squadra cresciuta”.

28-03-2021 16:38 - News Generiche
Una partita da record quella disputata ieri sera al PalAramini di Empoli in cui a prevalere sono state le padrone di casa della Timenet Empoli Pallavolo sulle avversarie della FGL Castelfranco di Sotto per 3-2. Un derby che è stato anche uno spettacolo di pallavolo in cui le formazioni non si sono risparmiate combattendo punto su punto in quasi due ore e quaranta minuti di gioco e con il terzo set che si è concluso addirittura 37-39 dopo che entrambe le squadre si erano aggiudicate un parziale. Anche i set successivi sono stati agguerriti ma le empolesi, sotto la guida e l’energia incrollabile di capitan Sirya Tangini, non hanno mai mollato e hanno saputo approfittare del momentaneo calo delle ospiti per poi chiudere di misura il match al tie break, prendendosi una bella rivincita rispetto al 3-0 accusato in trasferta nel girone di andata.

C’è stato un passino in avanti rispetto al passato – è il commento prudente del capitano della Timenet, Sirya Tangini – In questa partita abbiamo dimostrato che anche nei momenti di difficoltà siamo state in grado di ribaltare il risultato, prendendoci una vittoria che serviva. Continuiamo a fare troppi errori e questo è un nostro limite. Di solito siamo noi ad accusare un calo in partita invece questa volta è successo al nostro avversario, forse siamo state brave sin da subito a partire con una cattiveria che a loro ad un certo punto è mancata. Rispetto a noi le atlete di Castelfranco giocano insieme da tanto tempo, quindi sono contenta della nostra prova e soprattutto del fatto che ce la siamo giocata fino in fondo al tie break, cosa che ad esempio non è avvenuta contro Genova.”

Già dagli scambi iniziali è stato palese che le ragazze di coach Paolo Collavini erano scese in campo con un atteggiamento diverso rispetto alle precedenti partite, guadagnando rapidamente terreno fino a doppiare le avversarie 8-4. La reazione di queste ultime tuttavia non ha tardato ad arrivare ed ecco che ben presto la partita si è accesa, fatta di pareggi e inseguimenti testa a testa, tanto che sul 16-17 il tecnico giallonero chiede il primo break, seguito poco dopo dal suo collega. Sono però le castelfranchesi a sbloccare la situazione dopo il 20 pari, mietendo punti con attacchi molto serrati che le portano ad aggiudicarsi il set 21-25.

Il copione, almeno nella prima parte, è lo stesso anche per il secondo parziale con un iniziale vantaggio delle padrone di casa poi raggiunte dalle ospiti fino ad uno degli scambi più lunghi del match, quello del 10 pari, andato alle empolesi. Le ragazze della FGL Castelfranco provano a imporsi come già avevano fatto nel primo set però questa volta le giallonere riescono a tenere duro e a passare in vantaggio fino al 14-12, impedendo anche l’assalto avversario sul delicato 16-15. La Timenet riesce con determinazione a mantenere le distanze di poche ma preziose lunghezze che la portano a un passo dalla vittoria 24-22, smorzata dalla resistenza avversaria e che arriverà solo dopo un contrattacco giallonero per 27-25.

Lo spettacolo di pallavolo va in scena soprattutto nel terzo set, trasformato in un vero e proprio braccio di ferro con nessuna delle due formazioni disposta a cedere un punto. Dopo un iniziale vantaggio e una situazione di stallo successiva, le empolesi non colgono l’occasione di un distacco sul 13 pari e sono le pisane a passare in vantaggio anche se per poco. Dall’equilibrio sul 17 pari in poi il parziale diviene un inseguimento senza sosta con cambi della guardia al comando e le giallonere che si ritrovano di nuovo ad un passo dalla vittoria sul 25-24. Il ritmo a quel punto si fa incalzante con le castelfranchesi che non cedono e le giallonere dal piglio deciso che vogliono imporsi, trascinate dalla grinta del capitano Sirya Tangini. Il set point si ripete così per entrambi i versanti, con scambi che si fanno sempre più lunghi e tesi, fino alla nuova parità a quota 30. Con uno sforzo finale è la squadra di Castelfranco a passare in vantaggio per poi non mollarlo più fino al fatidico 37-39.

Sulla scia del precedente anche il quarto set si apre all’insegna del botta e risposta ma poi le pisane provano a smarcarsi e sull’insidioso 4-7 coach Collavini chiede il time out. Castelfranco ci riprova poco dopo ma le ragazze della Timenet non cedono e si riprendono punto su punto fino all’11 pari. Le empolesi si lanciano poi all’inseguimento fino a rovesciare la situazione sul 19-18. A parti invertite, sono le ospiti a non voler far andare via le avversarie ingaggiando un nuovo braccio di ferro sino al 22-21. Da qui le empolesi spingono sull’acceleratore per portarsi sul promettente 24-21 e, fronteggiando la resistenza della metà campo opposta, con l’incoraggiamento del loro coach nel break del 24-22 arrivano a chiudere 25-22.

Il tie break si rivela sin da subito ad appannaggio delle ragazze della Timenet che, trascinate ancora una volta da capitan Tangini, mostrano di saper approfittare del calo anche fisico delle castelfranchesi prendendosi il vantaggio senza più mollarlo e dopo aver raggiunto il 10-7 vincono in scioltezza per 15-9.

E’ stata una partita molto intensa, veniamo da un periodo non facile con alcuni infortuni importanti ma volevamo fare una bella gara e così è stato, peccato per il risultato – commenta l’alzatrice di FGL Castelfranco, Martina Lippi, ex giocatrice Timenet nella stagione 2017/2018 Da ex cerco di dare il massimo ogni volta che gioco contro Empoli perché ci tengo a fare bene. Il terzo set è stato come concentrare due parziali in uno e fisicamente questa prova di forza ci ha fatto calare in seguito. Abbiamo trovato un avversario diverso rispetto alla partita di andata, una squadra sicuramente cresciuta: è tra le più forti del nostro girone, in questo match ne ha dato prova”.

La Timenet ha davanti due recuperi importanti contro Arredo Frigo Valnegri con la partita di andata ad Aqui Terme in programma sabato 3 aprile alle 16.30 e poi quella di ritorno il 2 maggio alle ore 16.00 al PalAramini.

TABELLINO
PARZIALI : 21-25; 27-25; 37-39; 25-22; 15-9.

ARBITRI: Fabrizio Giulietti e Azzurra Marani (Perugia)

TIMENET EMPOLI: Tangini 21, Baggi 25, Ascensao R. 18, Ascensaro M. 8, Giometti 4, Mennecozzi 3, Mezzedimi 8, Formenti (L), Meini (P), Barbiero, Marocchini (n.e.), Mangone (L) (n.e.).

FGL CASTELFRANCO: Andreotti 10, Ristori 17, Mastrodicasa 19, Bertelli 14, Tani 2, Lippi (P) 1, Chisari, Casarosa (L), Zonta 4, Tesi (L) De Bellis (n.e.), Bernardeschi (n.e), Focosi (n.e.)


FORMAZIONI:
STARTING SIX TIMENET EMPOLI: Tangini (capitano), Ascensao M., Mennecozzi, Ascensao R., Giometti, Baggi, Formenti (L).

STARTING SIX FGL CASTELFRANCO: Andreotti (capitano), Mastrodicasa, Ristori, Bertelli, Lippi, Tani, Casarosa (L).



Fonte: Ufficio Stampa Empoli Pallavolo

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo E-mail per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
cookie