03 Ottobre 2022
percorso: Home > news > News Generiche

IL MATCH
TIMENET: TROPPI ERRORI E LA RIVINCITA CONTRO GENOVA SFUMA PER 3-1
La centrale Marocchini: “Abbiamo regalato tanti punti, il nostro calo ha determinato il match. Servono più fiducia e coesione".

22-03-2021 15:03 - News Generiche
E' stato un match costellato di errori in entrambe le metà campo quello che è andato in scena ieri sera in terra ligure al Palazzetto Lago Figoi tra la Timenet Empoli Pallavolo e la PSA Olympia Volley Genova, finito per 3-1 a favore della seconda. Una partita che ha ricordato quella disputata a febbraio nel girone di andata al Palaramini di Empoli, anch'essa vinta dalle genovesi al tie-break col punteggio di 2-3, ma solo per il primo set quando soprattutto le giallonere hanno dimostrato la grinta giusta conquistando il parziale. Poi, nonostante la performance un po' offuscata da ripetuti sbagli nei fondamentali, le liguri hanno portato a casa il risultato giocando di esperienza e sapendo mettere a frutto gli errori avversari.

Non è stata tanto la loro capacità di rimonta bensì il nostro calo, con troppi punti regalati, a determinare l'esito dell'incontro - riconosce la centrale Greta Marocchini Siamo state in vantaggio in tutti i set eppure abbiamo perso perché mentre loro hanno saputo approfittare dei nostri errori, noi non siamo state capaci di fare altrettanto e neppure di mettere la palla in terra quando era necessario. All'inizio del Campionato potevo pensare che ci fosse una differenza tra allenamento e partita, adesso invece vedo che tendiamo a ripetere in campo gli errori fatti in preparazione”.

La Timenet in effetti ha iniziato il match convinta e ha mietuto punti su punti fino a doppiare le avversarie 4-8 costringendo così il coach ligure Matteo Zanoni a chiedere subito il break. Le genovesi però si sono fatte cogliere da quella determinazione, forse inattesa, solo nella fase iniziale perché ben presto hanno riportato il set in parità a quota 12 punti per poi passare in vantaggio. Dal canto loro, le empolesi hanno dimostrato il carattere necessario per non mollare e infatti si sono nuovamente portate in parità sui 16 punti riuscendo finalmente a smarcarsi prendendo le distanze. Il sospiro di sollievo però è arrivato solo al termine di un serrato inseguimento, con l'annullamento di due set point consecutivi, quando le giallonere sono riuscite a chiudere 23-25.

L'impressione, nelle battute iniziali del secondo set, è stata quella di un copione che andava a ripetersi con le ospiti passate di nuovo in vantaggio, ma con una quota crescente di errori soprattutto in battuta da ambo le parti. Come nel precedente parziale, la situazione si è portata in parità sulla metà del set. Dal sedicesimo punto in poi, però, la formazione ligure ha cominciato a fare breccia e a mettere a frutto gli sbagli delle ospiti arrivando così al decisivo 23-22 sul quale giustamente arriva il break. E' proprio un attacco giallonero che si risolve con una palla fuori a regalare alle genovesi il fatidico 24-22 da cui poi riescono a concludere il set 25-22.

Il parziale successivo segue la falsariga del precedente, con un impasse sulla metà del set che, di nuovo, sono le genovesi a sbloccare a loro favore sebbene il distacco sia solo di un paio di lunghezze. Sono però quei pochi punti che le giallonere, nonostante le ripetute occasioni, non riescono a prendersi e, commettendo alcuni errori proprio nelle fasi cruciali, finiscono per regalare alle padrone di casa un ulteriore distanziamento che le porta fino al 23-18. La battuta sbagliata della compagine avversaria offre un'ulteriore opportunità alle empolesi per tentare un avvicinamento ma l'attacco genovese ha la meglio e così l'Olympia afferra il 24-19 per poi chiudere poco dopo 25-20.

Ancora una volta, la Timenet prova a reagire e conquista peraltro un bel vantaggio iniziale addirittura fino all'11-5 sapendo ben approfittare di un momento di calo della controparte. Le liguri, tuttavia, mostrano nuovamente la loro capacità di recupero cogliendo anche ogni singolo passo falso delle avversarie. Dopo un pareggio ripetuto fino a quota 18 punti, le empolesi si smarcano e sul 18-20 hanno l'occasione di svoltare l'incontro. Due attacchi genovesi andati a segno però riportano l'equilibrio in campo e poi, un punto sull'altro, le distanze aumentano a favore delle padrone di casa che al secondo match-point si portano a casa set e partita 25-22.

Ci vuole coesione e anche una grinta maggiore soprattutto in vista del prossimo derby - conclude Marocchini - Castelfranco è reduce da due sconfitte piuttosto brutte quindi mi auguro che quest'incontro sia per noi l'occasione per dimostrare chi siamo e le capacità di tutta la squadra, approfittando del vantaggio di giocare in casa”.

Per l'ultima giornata di questa prima parte di Campionato prima dei recuperi la Timenet Empoli Pallavolo sarà impegnata nel derby casalingo sabato 27 febbraio alle ore 21.00 al Palaramini contro FGL Volley Castelfranco attualmente al secondo posto in classifica provvisoria con 16 punti, proprio alle spalle della PSA Olympia Genova.



TABELLINO

PARZIALI : 23-25; 25-22; 25-20; 25-22.

ARBITRI: Barbara Roncati e Federica Gallazzi.

TIMENET EMPOLI: Barbiero 13, Marocchini 4, Mezzedimi 1, Baggi 10, Formenti (L)1, Giometti 15, Tangini 12, Ascensao R. 3, Mennecozzi , Meini , Ascensao M.

OLYMPIA GENOVA: Allasia 1, Montedoro A. 6, Gatti 10, Scurzoni 14, Parodi 2 , Arrighetti 12, Bilamour 12, Zannino (L), Truffa 2, Montedoro M. (P), Gouchon (L), Crespi (n.e.), Antonaci (n.e.)

FORMAZIONI:
STARTING SIX TIMENET EMPOLI: Tangini (capitano), Mennecozzi, Barbiero, Baggi, Giometti, Marocchini, Formenti (L).

STARTING SIX OLYMPIA GENOVA: Bilamour (capitano), Allasia, Montedoro A., Gatti, Arrighetti, Antonaci, Zannino (L).



Fonte: Ufficio Stampa Empoli Pallavolo

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
cookie